Mobilità elettrica e Energia rinnovabili

Quale rapporto intercorre tra la mobilità elettrica e le energie rinnovabili ? Vediamo alcune considerazioni e se questo rapporto si sostanzia anche nei prodotti che permettono di investire in queste tematiche.

La principale motivazione per gli italiani per l’acquisto di un’auto ibrida è quello di non inquinare (38%, dati Aretè 2020). Questa motivazione è ancora più valida in caso di auto completamente elettriche. La prima relazione quindi tra la mobilità elettrica e l’energia è quella di preferire un’energia pulita per il mio veicolo ecologico. Energia utilizzata in fase di produzione del veicolo e per ricaricarlo in seguito.

Il ceo di Toyota, Akio Toyoda ha recentemente espresso le sue perplessità sulle emissioni di anidride carbonica ottenute dalla produzione di elettricità che alimenta le auto sia da quella necessaria per produrre le batterie. Altro problema sarebbe nell’attuale rete elettrica che non sarebbe in grado di sostenere un parco circolante composto interamente da auto a batteria.

Il Vehicle to grid

Altra relazione tra mobilità elettrica e energia pulita la troviamo considerando la natura incostante delle energie rinnovabili. Queste energie sono solitamente dipendenti dalla natura, pensiamo ai momenti in cui non c’è vento (o è troppo forte) per l’eolico o i periodi della giornata in cui non abbiamo produzione di energia attraverso gli impianti fotovoltaici.

La batteria, un componente principale dei veicoli elettrici, può essere utilizzata per stoccare energia quando ne viene prodotta in eccesso e utilizzata come riserva in momenti in cui c’è un gap di tra domanda e offerta di energia.

E’ il cosiddetto V2G, acronimo di “Vehicle to grid”, che permette un ricarica bidirezionale.

L’idea alla base del veicolo-rete è simile alla normale ricarica intelligente. La ricarica intelligente, nota anche come ricarica V1G, ci consente di controllare la ricarica delle auto elettriche in un modo che consente di aumentare e diminuire la potenza di ricarica quando necessario.

Vehicle-to-grid fa un ulteriore passo avanti e consente alla potenza caricata di essere momentaneamente respinta nella rete dalle batterie dell’auto per bilanciare le variazioni nella produzione e nel consumo di energia.

Dalla teoria all’investimento

Abbiamo visto in alcuni articoli come sia possibile investire tramite ETF in questi temi. In questo approfondimento guarderemo più da vicino se la relazione che abbiamo visto dal punto di vista teorico si manifesta anche quando parliamo di investimento in questi 3 temi.

Per le energie pulite utilizzerò sia l’iShares Global Clean Energy UCITS ETF (INRG: IE00B1XNHC34), maggiormente estremista in termini di energia pulita, sia il Lyxor New energy UCITS ETF (ENER: FR0010524777) per la sua esposizione anche ai titoli convenzionali.

Per la mobilità elettrica userò sia il Lyxor MSCI Future Mobility ESG Filtered (DR) UCITS ETF – Acc (ELCR: LU2023679090) per il filtro ESG e per la minor esposizione ai produttori convenzionali sia l’iShares Electric Vehicles and Driving Technology UCITS ETF USD (ECAR: IE00BGL86Z12) per il maggior storico.

Per le batterie userò L&G Battery Value-Chain UCITS ETF (BATT.MI: IE00BF0M2Z96)

Per le caratteristiche di questi ETF e le differenze nelle loro composizioni vi rimando agli articoli precedenti:

Infine il Xtrackers MSCI World ESG UCITS ETF 1C (XZW0: IE00BZ02LR44) per dare un raffronto dell’andamento del mercato mondiale rispetto a questi 3 temi .


Andamento iShares Global Clean Energy 
Lyxor New energy 
Lyxor MSCI Future Mobility 
iShares Electric Vehicles and Driving Technology 
L&G Battery Value-Chain
Performance ultimi 6 mesi

Vediamo che dall’estate i 5 ETF tematici sovraperformano l’ETF World ESG in maniera particolare il Clean Energy che già da tempo fa storia a se.

Correlazione iShares Global Clean Energy 
Lyxor New energy 
Lyxor MSCI Future Mobility 
iShares Electric Vehicles and Driving Technology 
L&G Battery Value-Chain
Correlazioni tra ETF

La correlazione media di periodo tra i prodotti è abbastanza alta, con il solito iShares Global Clean Energy che si differenzia leggermente dagli altri. Osserviamo invece la correlazione Rolling a 60 giorni (circa 3 mesi di borsa).

Correlazione iShares Global Clean Energy 
Lyxor New energy 

Lyxor MSCI Future Mobility 

L&G Battery Value-Chain
Correlazione rolling a 60 giorni Lyxor MSCI Future Mobility ESG Filtered

Il breve storico del Lyxor MSCI Future Mobility ci dà poche informazioni ma si può notare la correlazione pressochè costante con gli altri temi.

Andamento iShares Global Clean Energy 
Lyxor New energy 

iShares Electric Vehicles and Driving Technology
 
L&G Battery Value-Chain
Correlazione a 60 giorni iShares Electric Vehicles and Driving Technology

L’iShares Electric Vehicles and Driving Technology ci permette di guardare l’andamento della correlazione per tutto il 2020. Si nota una correlazione costante con il Battery e con il New energy; mentre per il world ESG la correlazione inizia col 2020 mentre è con il Clean energy che mostra il comportamento maggiormente difforme.


Per rimanere aggiornato con gli approfondimenti sui Megatrend egli altri temi trattati :


Rischio e Rendimento
Rischio e rendimento iShares Global Clean Energy 
Lyxor New energy 
Lyxor MSCI Future Mobility 
iShares Electric Vehicles and Driving Technology 
L&G Battery Value-Chain

Il grafico rischio/rendimento annualizzato ci aiuta a sintetizzare quello che abbiamo visto nei grafici precedenti. Tutti i temi presentano un rendimento annualizzato maggiore a fronte di volatilità maggiore. I 2 ETF tematici che contengono anche industrie più tradizionali, ovvero il iShares Electric Vehicles and Driving Technology e il Lyxor New energy, sono quelli che più si avvicinano all’indice World ESG, la correlazione rolling tra i due è costantemente alta.

Il Lyxor MSCI Future Mobility e l’L&G Battery Value-Chain, data la loro composizione, si distaccano maggiormente dall’indice World e mantenendo un’alta correlazione tra loro non raggiungono le performance stellari dell’iShares Global Clean Energy.


2 pensieri su “Mobilità elettrica e Energia rinnovabili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...