Lingotti Vs Miniere d’oro

Investire in oro, riserva di valore e asset difensivo per eccellenza è possibile anche tramite ETFs. In questo articolo approfondisco se investire tramite ETP nell’oro fisico o nelle aziende che estraggono (anche) oro.

Due prodotti per esporsi sulle società aurifere quotati sono:

  • VanEck Vectors Gold Miners UCITS ETF (GDX.MI) investe in un portafoglio di titoli azionari che segua la performance dell’indice NYSE Arca Gold Miners. L’indice NYSE Arca Gold Miners è un indice globale, che traccia le prestazioni delle più grandi società quotate in borsa in tutto il mondo che sono principalmente coinvolte nell’estrazione di oro e argento. L’80% delle società rappresentate capitalizza sopra i 5 miliardi di $. Negli ultimi 6 mesi ha sovraperformato l’S&P500.
  • VanEck Vectors Junior Gold Miners UCITS ETF (GDXJ.MI) è un ETF che investe in un portafoglio di titoli azionari che segua le performance dell’indice MVIS Global Junior Gold Miners. L’indice MVIS Global Junior Gold Miners è un indice globale, che traccia le prestazioni delle società junior più liquide nel settore minerario globale dell’oro e dell’argento che generano o intendono generare almeno il 50% dei loro ricavi da questo settore. Il 60% delle società rappresentate capitalizza sotto i 5 miliardi di $.
Principali paesi in cui investonoGDXGDXJ
Canada53%46%
Australia14%23%
USA19%4%
South Africa6%9%
Brasil1%4%
Peso primi 5 paesi93%86%
Esposizione geografica GDX – GDXJ

Analizziamo il comportamento di lungo periodo di GDX e GDXJ rispetto a GLD ( SPDR Gold Trust ) ETF indicizzato a una quota di lingotti d’oro a differenza di molti ETF che rappresentano la proprietà in un paniere di azioni. (Su borsa italiana sono quotati diversi ETF sull’oro anche a cambio coperto)

Le quote di GLD sono progettate per seguire inizialmente il prezzo di un decimo di oncia d’oro. Tutti i dati dati utilizzati sono relativi agli ETF quotati in USA a fine maggio 2020.


La correlazione media 2009-2020 tra GDX e GDXJ è 0.94 ed è praticamente costante nel tempo. La correlazione media tra GOLD e GDX/GDXJ è pari a 0.74 e dai grafici sottostanti relativi alla correlazione rolling a 60 giorni vediamo che rimane sempre maggiore di 0.5.

Correlazione GLD GDX
Correlazione GLD GDXJ

Vediamo la performance dal 2009 dei 3 ETF:

Performance GLD GDX GDXJ

La performance relativa dell’oro sulle società aurifere è generalmente migliore. Vale la pena ricordare che solo una percentuale compresa tra il 4% e il 20% delle società aurifere (che sempre società quotate sono) è statunitense, mercato che dal 2009 ha sovraperformato le altre zone geografiche tra cui nettamente il mercato canadese.

I miners sono delle società che seguono l’andamento dell’oro e ne giovano nei momenti di crisi economica (più GDX rispetto a GDXJ), ad esempio tra gennaio e maggio 2020 hanno sovraperformato l’S&P500 di circa il 25%, ma nel lungo periodo o come sostituto dell’oro in portafoglio non ne vedo l’utilità, se non come allocazione tattica di breve periodo.

assetallocation Bitcoin Certificati Cina Correlazioni Covid Crypto ESG ETF FactorInvesting Investimenti Megatrend obbligazioni Oro Pensioni PIR Portafogli REIT Risk Volatilità

6 pensieri su “Lingotti Vs Miniere d’oro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...