Valutazioni S&P500 – Aprile 2021

A gennaio avevo scritto un articolo sulla possibile sopravvalutazione dell’indice S&P500. Vediamo qui un’aggiornamento con i dati al 31/3/2021.

Le metriche utilizzate

Il P/E

Partiamo dal P/E ratio (Price to Earnings ratio), ovvero il rapporto tra prezzo e utili per azione è una delle metriche usate nell’analisi fondamentale e nel Value investing. Generalmente il mercato è sottovalutato quando il P/E è inferiore alla sua media storica.

Il CAPE

Robert J. Shiller propone una variante del P/E: Il Ciclically Adjusted Price to Earings ratio. Il CAPE è il rapporto tra i prezzi delle azioni e una media mobile su 10 anni degli utili societari aggiustata per l’inflazione. Attraverso il valore attuale del CAPE ratio si possono fare delle previsioni sul ritorno medio annuo del mercato nei seguenti 10 anni.

Il valore corrente del CAPE del mercato americano è di circa 35, (con una media mobile a 35 anni di circa 25, mentre quella degli ultimi 25 è di 27).

ValorIAL 31/3 Media 25 a.rispetto media
Forward P/E21.9x16.2+35%
CAPE35.927.6+30%
Div. Yield1.52%2.03%-25%
Price to book3.98 3.00+33%
Valutazioni S&P500 – Fonte : Guide to the Markets
J.P. Morgan Asset Management.

Possiamo vedere che una correzione dell’S&P500 del 25% porterebbe tutte le varie metriche ai valori medi degli ultimi 25 anni.

Previsioni rendimenti

Vediamo cosa significa quando consideriamo i rendimenti attesi, nella tabella che segue Ploutus calcola i ritorni attesi (reali) a 10 anni partendo da un determinato P/E:

Fonte: Ploutus, SeekingAlpha.com – Shiller.

Un P/E a 21 con un’inflazione Usa a 2.5 potrebbe dare un rendimento nominale (in dollari) pari a 6.5%. Ma è sempre difficile fare previsioni. Per l’azionario USA Quantalys nei suoi portafogli stima un rendimento del 7.78% per il periodo 2020-2025, State Street invece un rendimento atteso a 10+ anni del 5.6%, infine Moneyfarm nel suo Portafogli strategici 2021 indica un rendimento atteso a 10 anni del 3%.


Inserisci il tuo indirizzo e-mail e riceverai le notifiche per i nuovi articoli (di solito 2 a settimana):


Tutte le società dell’S&P500 sono sopravvalutate?

Aggiorno la tabella vista a Gennaio con le valutazioni al 31/3/2021

P/E attualeP/E medio 25y
Top 1030.119.5
Restanti19.615.6
S&P50021.916.2
P/E S&P500 – Fonte : Guide to the Markets

Possiamo vedere come le principali azioni siano quelle più sopravvalutate secondo questa metrica.

Al 31 marzo 2021, le prime 10 aziende dello S&P500 erano: AAPL (5.7%), MSFT (5.3%), AMZN (3.9%), FB (2.1%), GOOGL (1.8%), GOOG (1.8%), TSLA (1.5%), BRK.B (1.5%), JPM (1.4%), JNJ (1.3%) and V (1.1%). Il settore tecnologico è quello che pesa di più nello S&P500 e aveva un forward P/E pari a 25.9 con una media a 20 anni di 18.8.

Per ritornare in media le azioni più grandi dovrebbero scendere del 35% a fine marzo rispetto al 40% di gennaio. Altra possibilità è quella di un aumento degli utili di circa il 55% per le più grandi, rispetto all’aumento del 70% di fine dicembre. Alla data di questo articolo le trimestrali dei principali gruppi Usa mostrano ricavi in salita.

Sopravvalutazioni rispetto alla media a 20 anni

Vediamo le valutazioni divise per capitalizzazione e fattore di investimento, il rendimento totale si basa sugli indici Russell con l’eccezione della categoria di Large Blend, che si basa sull’indice S&500.

ValueBlendGrowth
Large133.0%141.7%157.7%
Mid131.3%138.2%180.0%
Small113.6%146.3%243.1%
Fonte : Guide to the Markets

Notiamo come lo Small Value sia meno sopravvalutato quindi le strategie Size o di Equal weight di cui ho parlato a Gennaio possono ancora portare i loro frutti. Ricordo infine che la maggior parte di queste considerazioni sono rivolte all’investitore in dollari, per cui dobbiamo mettere in conto l’andamento del dollaro sull’euro, che indicavo come con tassi usa in risalita potesse recuperare (è passato da 1.22 a 1.21 da gennaio a aprile). Ora i tassi sembrano aver preso una pausa di riflessione ma la conferma di un’inflazione stabilmente più alta porterebbe i tassi verso l’alto e debolezza sul dollaro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...