REIT ETF: EU VS UK 2

Investire nel mercato dei REIT europeo con o senza il Regno Unito? Abbiamo visto la composizione di alcuni REIT ETF sul mercato europeo. Analizziamo qui le diverse possibilità di investimento da un punto di vista più quantitativo.

Dividendi

Osservando il rendimento da dividendo dal sito iShares per l’iShares European Property Yield (IPRP) e l’iShares UK Property (IUKP) vediamo come per il mercato britannico sia maggiore e più vicino ai livelli di USA e Asia.

RatiosIPRPIUKP
P/B0,880,81
DY2,59%3,22%
Alcuni Ratio dei 2 ETF alla data dell’articolo

Andamento post 2009

Performance IPRP – IUKP

Vediamo che dal 2010 che il mercato Inglese ha sovraperformato il resto dell’europa fino a metà 2015 e a seguito della Brexit sia crollato e non abbia più recuperato.

Performance relativa Uk rispetto a EU
Performance relativa Uk rispetto a EU
Correlazione rolling UK -EU
Correlazione rolling UK -EU

Creiamo un portafoglio

Proviamo a vedere l’andamento di un portafoglio 20% UK – 80% EU, circa l’esposizione attuale nello Stoxx600 Europe del Regno unito e quello di REEU (Lyxor STOXX Europe 600 Real Estate UCITS ETF ) quotato recentemente a Milano (fine 2018).

Confronto IUKP-IPRP-REEU
Confronto IUKP-IPRP-REEU

Come vediamo da gennaio 2019 IUKP è stato caratterizzato da una maggiore volatilità ( va considerato anche l’andamento dei GBP) e da una performance lievemente inferiore a IPRP. Il Portafoglio 20.80 si è comportato sostanzialmente come IPRP (come si può vedere anche dalla correlazione) essendone composto al 80%.

Tabelle correlazioni dal gennaio 2019

Il Lyxor, che al momento ha un 21% di UK, ha probabilmente meglio performato poiché l’indice è dinamico e quindi tende a aumentare l’esposizione dei titoli dalle migliori performance, inoltre ha un TER minore (0.30%) dato dal fatto di essere a replica sintetica, cosa che può piacere o meno.

In sintesi posso dire che :

  • La scelta di un ETF come REEU è stata vincente nel recente passato ma va considerata il basso patrimonio (al momento).
  • Crearsi un portafoglio IUKP + IPRP con percentuali a piacere è una valida soluzione se si immagina una ripresa del mercato UK oppure se si vuole ridurre ulteriormente l’esposizione verso il Regno unito rispetto allo Stoxx600 RE, contando inoltre sulla maggiore popolarità dei 2 ETF iShares.
  • Questa è una serie di analisi sui REIT ETFs a distribuzione (senza reinvestimento), ma esistono altre alternative a accumulazione. Tra questi quello con patrimonio maggiore e TER lievemente più alto rispetto a REEU è Xtrackers FTSE EPRA/NAREIT Developed Europe Real Estate UCITS ETF (XDER).

2 pensieri su “REIT ETF: EU VS UK 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...